Dirotta da Noi

Via Mar della Cina, 183 - 00144 Roma
Telefono: +39 06 5220.6401

I nostri orari:
lunedì - venerdì 09:30–13:30, 14:30–18:30
sabato - domenica Chiuso

Gran Capodanno 2022 in Umbria

Viaggi organizzati in Umbria

    Prenota il tuo viaggio di gruppo Gran Capodanno 2022 in Umbria alle migliori tariffe! Sul nostro sito, troverai tutte le offerte selezionate da noi, per poterti garantire il comfort più assoluto con un ottimo rapporto qualità prezzo! 

Prenota in sicurezza

Assistenza e Garanzia dal 1997

Garantiamo la tua vacanza dalla prenotazione al tuo rientro. Prenota in totale sicurezza e alle migliori condizioni economiche. Il 98% dei clienti ci consiglia come Eccellente.

Dal 30 Dicembre al 02 Gennaio 2022 (4 giorni/3 notti)

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF 

1° giorno: ROMA - UMBERTIDE - MONTONE - PERUGIA

Appuntamento con i Sigg.ri partecipanti in luogo ed ora da convenire e partenza in autopullman G/T. Percorreremo la statale tiberina che ci condurrà nel cuore dell’Alta Umbria. Arrivo ad Umbertide, collocata nell’alta valle del Tevere e attraversata dal fiume stesso e visita con guida locale. Umbertide ha un caratteristico centro storico ancora circondato dalle mura medievali nei tratti che costeggiano i corsi d’acqua. Uno dei monumenti più importanti è la Rocca, una superba fortezza medievale, da sempre simbolo di Umbertide. Di origine quattrocentesca, la Rocca è costituita da una torre quadrata e collegata da due torrioni circolari ed un baluardo quadrato. Una passeggiata ci farà scoprire gli argini del fiume Tevere e ci condurrà al monumento religioso più rappresentativo ovvero la Chiesa di Santa Maria della Reggia, un maestoso edificio a pianta ottagonale all’esterno e circolare all’interno. Dietro l’altare maggiore un affresco del XV secolo d’influsso eugubino e sopra la tribuna dell’organo una bella Trasfigurazione. Tempo a disposizione per un light lunch libero e proseguimento verso nord per raggiungere il borgo di Montone per una rilassante passeggiata. La storia iniziata nel IX secolo è profondamente legata alle vicende della famiglia Fortebraccio, che aveva la signoria del territorio. Nel 1368 nacque a Montone il più famoso dei Fortebraccio: Andrea detto poi Braccio da Montone. Le possenti mura medievali che circondano Montone, conferiscono all’insieme un aspetto di solidità, illeggiadrito dalla svettante torre civica, che si trova al centro del borgo. Con una rilassante passeggiata nel verde e costeggiando le possenti mura, entreremo da Porta Borgo Vecchio che conduce a Piazza Fortebraccio, per salire poi la comoda scalinata che conduce alla Chiesa e Convento di San Francesco, dal cui piazzale si gode un panorama stupendo. Raggiungeremo poi la piazza su cui si trovano i ruderi della Rocca di Braccio, fatta abbattere da papa Sisto. Un’ampia scalinata fa da sostegno alla Collegiata di Santa Maria Assunta, edificata nel ‘300 e nel suo interno si trova un pregevole soffitto a cassettoni ed interessanti dipinti di diverse epoche. Proseguiremo poi verso Perugia, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° giorno: CITTA' DI CASTELLO

Dopo la prima colazione raggiungeremo l’azienda Tartufi Bianconi, che si occupa della lavorazione del tartufo fresco e della produzione di prodotti al tartufo. Qui saremo accompagnati in un’incredibile esperienza sensoriale e gustativa, in una visita guidata all’azienda ed al “Piccolo Museo del tartufo”, per immergersi infine in una degustazione guidata di tre tipi di tartufo in purezza e poi gustare tante sfiziose preparazioni a base di tartufo, il tutto accompagnato da un buon vino locale. Raggiungeremo poi il centro storico e tempo a disposizione per attività individuali o per una rilassante passeggiata sul lungo rettilineo Corso Vittorio, su cui si affacciano eleganti portali rinascimentali e numerosi negozi  Nel primo pomeriggio visita con guida locale del centro storico. La città conserva ancora oggi alcuni tratti della sua cinta muraria cinquecentesca, che si estende lungo la valle del Tevere, esattamente dove i romani avevano edificato Tifernum Tiberinum. Custode di un notevole patrimonio culturale, religioso e artistico, la città viene ancora  oggi considerata un punto di riferimento per la storia medievale e rinascimentale. Centro vitale è la Piazza Matteotti su cui sorge il Palazzo del Podestà e a poca distanza il Palazzo dei Priori ed il Duomo, tutti begli esempi di architettura trecentesca. Una breve passeggiata ci permetterà di raggiungere il Palazzo Vitelli, imponente edificio cinquecentesco, e poco distante il palazzo degli ex essiccatoi dei tabacchi che ospita la collezione Burri, il grande artista nato a Città di Castello. Rientro in hotel e preparativi per i festeggiamenti di Fine Anno con il Gran Cenone di San Silvestro, con Menù curato per l’Evento, musica e brindisi di mezzanotte. Pernottamento.

3° giorno: PERUGIA

Dopo la prima colazione ed in tarda mattinata, ci recheremo a pochi chilometri di distanza per visitare  la Cattedrale di San Lorenzo, uno degli edifici religiosi più rappresentativi della città. La cattedrale metropolitana di San Lorenzo è il principale luogo di culto della città di Perugia. Edificata nel corso del XV sec. in sostituzione della preesistente cattedrale romanica, sorge in un’area considerata sacra fin dall’era arcaica. Una prima chiesa dedicata al protomartire Lorenzo, martirizzato a Roma nel 258 d.C., sorse a partire dal IX secolo sopra l’antico foro della città etrusco-romana. Anche se della prima costruzione non restano tracce, a testimonianza della lunga tradizione religiosa ci sono varie stratificazioni di epoche tornate recentemente alla luce. Tra le opere di rilievo presenti all’interno della Cattedrale troviamo: la Deposizione di Federico Barocci (1569) e la Madonna delle Grazie di G. Di Paolo. Per chi lo desidera, la possibilità di assistere alla Santa Messa. Rientro in hotel per il Gran Pranzo di Capodanno e pomeriggio dedicato a giochi di società, tombolata e relax. A seguire cena e pernottamento.

4° giorno: PERUGIA -  ROMA

Prima colazione in hotel e partenza. Nella nostra percorrenza di rientro ci fermeremo a Perugia per la visita della città. Dal parcheggio prenderemo la scala mobile che ci condurrà a via dei Priori, una delle cinque vie regali della città antica, passando sotto il Palazzo Comunale per l’arco dei priori e arrivando a Piazza IV Novembre, dove ci attende la nostra guida locale. Al centro la Fontana Maggiore, emblema del comune medievale e simbolo della città, realizzata su disegno di Giovanni e Nicola Pisano e con la collaborazione di Fra Bevignate. La Cattedrale, iniziata in forme gotiche e ampliata nei secoli successivi e il Palazzo dei Priori, eretto a più riprese tra il’200 ed il ‘400, è uno dei più possenti palazzi pubblici dell’età comunale ed oggi sede del Municipio. Al suo piano terreno c’è il Collegio della Mercanzia, antica sede dell’arte dei mercanti, la cui sala dell’udienza ha un prezioso rivestimento a tarsie lignee della metà del ‘400. Vero e proprio gioiello è il vicino Collegio del Cambio, antica sede dei cambiavalute assieme alla mercanzia, la più importante corporazione di arti e mestieri. Nella Sala dell’Udienza, lungo le pareti corrono bancali lignei cinquecenteschi, ma il vero capolavoro è il ciclo di affreschi del Perugino, ai quali avrebbe collaborato anche un giovane Raffaello. Alla fine della visita tempo a disposizione per una passeggiata sul famoso Corso Vannucci con i suoi bei palazzi e le numerose botteghe in cui curiosare. Light lunch libero nelle numerose trattorie che offrono strangozzi alla norcina o torta al testo, una specie di piadina farcita da golosi salumi. Tempo a disposizione per attività personali o per passeggiare alla scoperta dei tanti angoli suggestivi di una città tutta da scoprire o fare acquisti nelle meravigliose cioccolaterie della città. Imperdibile il Mercatino di Natale alla Rocca Paolina, che ospita espositori selezionati da tutta Italia con i loro prodotti artigianali di qualità e creazioni ingegnose. Il labirinto delle antiche vie medievali conduce i visitatori in un viaggio tra profumi, sapori, colori e cibi della tradizione locale che rendono questo evento unico nel suo genere. Un mercatino di Natale molto insolito, che si tiene da oltre 20 anni al Castello di Perugia, nelle vie medievali circostanti e nei sotterranei, un labirinto di colori e profumi del Natale. Rientro a Roma in serata.

Informazioni Utili

SUPPLEMENTI E RIDUZIONI

Supplemento camera Singola € 130

HOTEL

Hotel 4* a Perugia dotato di tutti i comfort

AUTOPULLMAN G/T

Pullman G/T dotato di tutti i comfort. Posti pullman in 1^ e 2^ fila € 40 per persona

NOTE

Itinerario Per motivi organizzativi l’ordine delle visite potrebbe essere modificato mantenendo inalterato il contenuto del viaggio. Eventuali escursioni e/o manifestazioni potranno subire adattamenti/sostituzioni. Problemi alimentari vanno segnalati all’atto della prenotazione. Sarà nostra cura ottenere la disponibilità dai ristoratori. L'attuale Legislazione Italiana/Estera se prevede l’applicazione della City Tax, sarà da pagare in loco  a carico dei partecipanti.

Protocollo di Viaggio: Il tour e’ stato predisposto in osservanza a tutte le normative Governative per emergenza COVID-19; i posti pullman saranno assegnati con il distanziamento previsto ovvero vicini i familiari/conviventi e con distanziamento dagli altri partecipanti. Stessa normativa e’ stata prevista in Sala Ristorante e nelle comuni attività. Come da nuovo Decreto Legge n. 127 del 21 settembre 2021, per la partecipazione al viaggio, è richiesto l'obbligo del Green Pass. 

GARANZIE DIROTTA DA NOI TOUR

Assistenza continua e dedicata durante il viaggio
Accompagnatore per tutta la durata del viaggio.

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • Autopullman G/T per tutta la durata del Viaggio
  • Sistemazione in hotel 4* a Perugia nelle camere riservate
  • Trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla 1^ colazione dell' ultimo
  • Bevande incluse (acqua minerale e vino locale)
  • Cenone di San Silvestro in hotel con bevande incluse e musica per l’Evento
  • Pranzo di Capodanno in hotel
  • Visite guidate di Umbertide il 1° giorno, Città di Castello il 2° giorno, Perugia il 4° giorno
  • Visita della ditta di produzione di tartufo Bianconi ed il Piccolo Museo del Tartufo il 2° giorno
  • Degustazione di tartufo il 2° giorno
  • Biglietto d'ingresso al Collegio del Cambio e al Collegio della Mercanzia il 4° giorno
  • Escursioni come da itinerario
  • Accompagnatrice per tutta la durata del viaggio
  • Vacanza Sicura ed Annullamento viaggio (incluso emergenza COVID-19)

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Pasti e bevande non menzionati
  • Spese apertura pratica € 50 per camera
  • Ingressi a musei e/o siti storici non elencati nel "la quota comprende"
  • Extra di natura personale e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Fin dai tempi della sobria civiltà etrusca, l’Umbria è stata al centro delle direttrici più importanti della storia. Per questo un tour in Umbria è un viaggio nel passato, tra città medievali in cima ai colli costruite con pietre grigie schiarite dal sole o dalle impronte rinascimentali. Nei viaggi in Umbria si ammirano scenari naturali indicibili di monti, valli, laghi e foreste verdi rigogliose, in cui una religiosità profonda ha trovato il suo ambito perfetto. Perugia, tra le cose da vedere in Umbria, è il luogo più splendente: nel centro storico si può sentire il flusso della storia in ogni pietra cesellata dagli artigiani medievali e nelle pitture rinascimentali del Perugino e di Raffaello. Già da distante, vederla è un’esperienza mistica: i viaggi in Umbria non possono non passare per Assisi, la cittadina umbra trasformata da San Francesco in un luogo di fede e di bellezza altissimi, che lascia un segno nel cuore.