Dirotta da Noi

Via Mar della Cina, 183 - 00144 Roma
Telefono: +39 06 5220.6401

I nostri orari:
lunedì - venerdì 09:30–13:30, 14:30–18:30
sabato - domenica Chiuso

Il Trenino verde delle Alpi

Tour in Piemonte

    Prenota il tuo viaggio di gruppo Il Trenino Verde delle Alpi alle migliori tariffe! Sul nostro sito, troverai tutte le offerte selezionate da noi, per poterti garantire il comfort più assoluto con un ottimo rapporto qualità prezzo! 

Prenota in sicurezza

Assistenza e Garanzia dal 1997

Garantiamo la tua vacanza dalla prenotazione al tuo rientro. Prenota in totale sicurezza e alle migliori condizioni economiche. Il 98% dei clienti ci consiglia come Eccellente.

Dal 01 al 04 Giugno 2022 (4 giorni/3 notti)

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF

1° giorno: ROMA – DRUOGNO 

Ritrovo dei partecipanti in luogo ed ora da convenire e partenza in autopullman G/T. Sosta lungo la percorrenza autostradale per un light lunch libero. Proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno: TRENINO VERDE DELLE ALPI

Prima colazione in hotel. trasferimento in stazione a Domodossola e partenza con il Trenino Verde delle Alpi delle 7:58 che attraversando le alpi ci permetterà di godere appieno e comodamente seduti degli splendidi panorami alpini. Scoprire la Svizzera attraverso gli scenari più affascinanti e la prima attrazione comincia già in stazione con il Trenino Verde delle Alpi (Linea del Lötschberger), con grandi finestrini panoramici e un equipaggiamento moderno. Un nuovo modo di viaggiare, lungo la linea che da Domodossola arriva a Berna in un susseguirsi di panorami sempre differenti. Nel cuore delle Alpi passando dalle prospettive della valle del Rodano nel Vallese per poi entrare nell’Oberland Bernese dove lambiremo le acque del lago di Thun con lo scenario dei monti dello Jungfrau come sfondo, in poco tempo poi arriveremo a Berna, patrimonio Unesco e città ricca di cultura e storia. Qui sosteremo un paio d’ore per passeggiare liberamente per le eleganti vie del centro storico. Alle 12:39 ripreso il treno partiremo alla volta di Thun. Light lunch libero in uno dei tanti locali del centro storico. Alle 15:40 salperemo con il battello alla volta di Spiez per apprezzare la navigazione su questo splendido lago alpino. Giunti a Spiez tempo a disposizione per una visita libera del centro e dopo una bella passeggiata o utilizzando il locale trenino turistico, raggiungeremo la locale stazione ferroviaria per prendere il treno delle 18:10 che ci condurrà a Domodossola con arrivo alle 19:54. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° giorno: VAL D'OSSOLA - DOMODOSSOLA - RE

Prima colazione in hotel e partenza per la Val D’Ossola. Arrivo a Domodossola e visita della cittadina il cui centro storico è in parte ancora pittorescamente medievale. Irregolare e caratteristica è la Piazza del Mercato, un vero e proprio gioiellino di arte rinascimentale adornata da affascinanti portici quattrocenteschi. Sulla piazza del Mercato si affacciano vari palazzi rinascimentali. Tra i più suggestivi c’è Palazzo Silva, costruito nel Rinascimento e oggi monumento nazionale. Questo edificio è famoso per le incorniciature delle finestre realizzate in marmo di Crevola e la scala a chiocciola che mette in comunicazione tutti i piani all’interno della casa. Altrettanto suggestivo è Palazzo Mellerio oggi sede della polizia municipale e di alcuni uffici comunali. Sulla sua facciata si trovano il medaglione del conte Giacomo Mellerio e il bassorilievo dell’abate Antonio Rosmini. Merita infine una menzione il Palazzo di Città, attuale sede comunale, costruito nel 1847. Al suo interno c’è la sala storica della Resistenza ossolana, mentre una lapide ricorda la motivazione della medaglia d’oro al valor militare conferita alla val d’Ossola dopo la Seconda Guerra Mondiale. Light lunch libero. Proseguimento per Re e visita accompagnata del Santuario della Madonna del Sangue. Si tratta senza dubbio di uno degli edifici di culto più importanti dell’intero Piemonte. Il Santuario, che si staglia imponente e maestoso nel cielo della Valle Vigezzo, deve la sua origine all’effusione di sangue da un affresco della Madonna del Latte dipinto originariamente sulla facciata della piccola Chiesa di San Maurizio. Il 29 aprile 1494 alcuni giovani si ritrovarono di fronte alla chiesetta per giocare ad un tradizionale gioco di paese, la piodella, che consisteva nel lanciare un sasso appiattito contro un cilindro di legno su cui era posizionata una moneta. Uno di loro, particolarmente sfortunato nel gioco, si adirò e lanciò il suo sasso verso la chiesa, colpendo proprio il ritratto della Madonna. Il mattino seguente l’affresco della Madonna iniziò a sanguinare dalla fronte. Il sangue continuò a sgorgare abbondantemente per circa venti giorni e molti ammalati e infermi, dopo aver rafforzato la devozione nei confronti della Madonna di Re, guarirono grazie a veri e propri miracoli, riconosciuti ufficialmente anche dalle autorità civili e religiose dell’epoca. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: DRUOGNO - ROMA

Prima colazione in hotel e partenza per il rientro. Sosta lungo la percorrenza per un light lunch libero. Arrivo a Roma previsto in prima serata.

Informazioni Utili

SUPPLEMENTI E RIDUZIONI

Supplemento camera Singola € 90

HOTEL

Hotel 3*S Stella Alpina a Druogno n.1 a Druogno dotato di tutti i comfort

AUTOPULLMAN G/T

Pullman G/T locale dotato di tutti i comfort. Posti pullman in 1^e 2^  fila € 40 per persona

NOTE

Itinerario Per motivi organizzativi l’ordine delle visite potrebbe essere modificato mantenendo inalterato il contenuto del viaggio. Eventuali escursioni e/o manifestazioni potranno subire adattamenti/sostituzioni. Problemi alimentari vanno segnalati all’atto della prenotazione. Sarà nostra cura ottenere la disponibilità dai ristoratori. L'attuale Legislazione Italiana/Estera se prevede l’applicazione della City Tax, sarà da pagare in loco  a carico dei partecipanti.

Protocollo di Viaggio: Il tour e’ stato predisposto in osservanza a tutte le normative Governative per emergenza COVID-19; i posti pullman saranno assegnati con il distanziamento previsto ovvero vicini i familiari/conviventi e con distanziamento dagli altri partecipanti. Stessa normativa e’ stata prevista in Sala Ristorante e nelle comuni attività. Come da nuovo Decreto Legge n. 127 del 21 settembre 2021, per la partecipazione al viaggio, è richiesto l'obbligo del Green Pass.

GARANZIE DIROTTA DA NOI TOUR

Assistenza continua e dedicata durante il viaggio
Accompagnatore Dirotta da Noi Tour

LA QUOTA COMPRENDE

  • Autopullman G/T per tutta la durata del Viaggio
  • Sistemazione in hotel 3*S a Druogno nelle camere riservate
  • Trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla 1^ colazione dell' ultimo
  • Bevande incluse (acqua minerale e vino locale)
  • Escursione sul Trenino Verde delle Alpi il 2° giorno
  • Visita con guida locale HD a Domodossola il 3° giorno
  • Visita accompagnata al Santuario della Madonna del Sangue il 3° giorno
  • Accompagnatrice Dirotta Da Noi Tour per tutta la durata del viaggio
  • Tour guide system per tutto l' itinerario
  • Medico No Stop
  • Vacanza Sicura ed Annullamento viaggio (incluso emergenza COVID-19)

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Pasti e bevande non menzionati
  • Spese apertura pratica € 50 per camera
  • Ingressi a musei e/o siti storici non elencati nel "la quota comprende"
  • Extra di natura personale e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

 

Druogno accoglie chi arriva in Valle Vigezzo viaggiando da Domodossola,  836 m.s.l.m.,  l’ampia estensione del comune  comprende anche altre frazioni dagli abitati caratteristici, che ospitano mulini, piccoli oratori e opere pittoriche. Druogno offre diverse attrattive, di particolare interesse è la Chiesa di San Silvestro, con gli affreschi dei pittori locali, in cui è conservata una tela di Gustavo Maes, acquistata da alcuni emigranti ad Anversa. L’ala est della colonia montana di Druogno ospita il Museo UniversiCà, che conserva la memoria dei mestieri delle tradizioni novecentesche in Valle Vigezzo. A Druogno si trova anche il Parco di Educazione Stradale, un’area attrezzata con strade, incroci, rotonde, segnaletica orizzontale e verticale.  Scoprire la Svizzera attraverso gli scenari più affascinanti e la prima attrazione comincia già in stazione con il Trenino Verde delle Alpi (Linea del Lötschberger), con grandi finestrini panoramici e un equipaggiamento moderno. Un nuovo modo di viaggiare, lungo la linea che da Domodossola arriva a Berna in un susseguirsi di panorami sempre differenti. Il tragitto offre inoltre una serie di escursioni abbinabili al trasporto ferroviario che renderanno unica la vostra esperienza. Nel cuore delle Alpi passando dalle prospettive della valle del Rodano nel Vallese per poi entrare nell’Oberland Bernese dove lambirete le acque del lago di Thun con lo scenario dei monti dello Jungfrau come sfondo, in poco tempo poi arriverete a Berna, patrimonio Unesco e città ricca di cultura e storia.