Dirotta da Noi

Via Mar della Cina, 183 - 00144 Roma
Telefono: +39 06 5220.6401

I nostri orari:
lunedì - venerdì 09:30–13:30, 14:30–18:30
sabato - domenica Chiuso

Pasqua in Franciacorta, Il Lago d'Iseo e il Vittoriale

Tour Lombardia

    Prenota il tuo viaggio di gruppo La Franciacorta, il Lago d'Iseo e il Vittoriale alle migliori tariffe! Sul nostro sito, troverai tutte le offerte selezionate da noi, per poterti garantire il comfort più assoluto con un ottimo rapporto qualità prezzo! 

Prenota in sicurezza

Assistenza e Garanzia dal 1997

Garantiamo la tua vacanza dalla prenotazione al tuo rientro. Prenota in totale sicurezza e alle migliori condizioni economiche. Il 98% dei clienti ci consiglia come Eccellente.

Dal 15 al 18 Aprile 2022 (4 giorni/3 notti)

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF 

1° giorno: ROMA – CASTIGLIONE DELLE STIVIERE

Ritrovo dei Sigg.ri partecipanti in luogo ed ora da convenire e partenza in autopullman G/T. Sosta lungo la percorrenza per il light lunch libero e proseguimento verso l’alto mantovano. Arrivo a Castiglione delle Stiviere, famosa in campo religioso per i luoghi “aloisiani”, in quanto luogo di nascita e di morte di San Luigi Gonzaga. Una passeggiata sulla sua via principale ci condurrà a Piazza San Luigi, centro della vita cittadina, con la sua fontana tardo barocca e su cui si staglia la Basilica ed il convento dei gesuiti, ora sede del comune, entrambi realizzati dal gesuita Luca Brenni da Salò nel ‘500. Potremo visitare la maestosa basilica, accompagnati da un padre dehoniano, e scoprire la sua semplice ed elegante architettura con una ricca decorazione barocca. Numerosi affreschi e tele di diversi artisti arricchiscono le numerose cappelle e in quella dell’Addolorata la pala d’altare porta la firma del Guercino. Il presbiterio è dominato dalla complessa e monumentale struttura dell’altare maggiore, capolavoro tardo barocco, ricca di marmi, sculture ed elementi architettonici e dietro la quale sono custodite le reliquie di San Luigi. Tempo a disposizione per passeggiare alla scoperta del borgo. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° giorno: TORBIERE DEL SEBINO - FRANCIACORTA - LAGO D'ISEO

Prima colazione in hotel. In mattinata escursione nella famosa zona vitivinicola di Franciacorta. Il tour inizierà con la visita delle Torbiere del Sebino, un luogo di grande interesse naturalistico e paesaggistico. In tempi remoti i ghiacciai hanno depositato, scendendo dalle montagne, ammassi di detriti che hanno prodotto laghi collinari poco profondi e senza sbocchi. Una ricca vegetazione vi si depositò e si decompose originando uno strato di torba. Il nuovo ecosistema creatosi ospita una flora particolare e offre sosta o nidificazione a decine di specie di uccelli acquatici, in un paesaggio unico. La nostra visita, accompagnati da una guida naturalistica, ci porterà alla scoperta di campi coltivati, boschi con specchi d’acqua e terrazze panoramiche. La parte centrale, la più suggestiva, si snoda nella riserva attraverso passerelle di legno colleganti le diverse lingue di terra alle vasche. La nostra percorrenza terminerà presso l’azienda vitivinicola Bersi Serlini, dove effettueremo la visita alle cantine per apprendere tutto il processo di vinificazione per ottenere il Franciacorta Doc. Alla fine della visita prenderemo parte ad una degustazione di tre diverse tipologie di vino accompagnata da grissoni e tagliere di salumi e formaggi. Riprenderemo poi il nostro pullman per raggiungere la riva est in località Sulzano. Qui saliremo sul traghetto che ci condurrà a Monte Isola, l’isola lacustre più grande d’Europa, divenuta improvvisamente famosa nel 2016, quando l’artista Christo realizzò i “the floating piers”, un insieme di ponti galleggianti di colore arancione, che per due settimane collegarono Sulzano a Monte Isola e alla piccola isola di San Pietro. Sbarcheremo a Peschiera, antico borgo di pescatori, dove è proibita la circolazione alle autovetture e che è stata inserita nella lista dei “borghi più belli d’Italia”. Una rilassante passeggiata sul lungolago in un’atmosfera senza tempo. Rientro a Sulzano per riprendere il nostro autopullman che ci ricondurrà in hotel. Cena e pernottamento. 

3° giorno: IL VITTORIALE - DESENZANO

Prima colazione in hotel e partenza per il lago di Garda. Arrivo a Gardone e visita del complesso del Vittoriale degli Italiani, il parco voluto e realizzato dal grande Gabriele D’Annunzio a gloria delle imprese della prima guerra mondiale e a perenne ricordo della sua immensa personalità. Dall’arco di ingresso si accede ad un doppio portale, uno dei quali conduce alla Prioria e l’altro all’Anfiteatro. Quest’ultimo riproduce un teatro greco, da cui si gode di una vista meravigliosa sull’isola di Garda e Punta Manerba. Si prosegue poi per l’esedra in cui è collocato un tempietto delle memorie dannunziane, tra cui l’anfora che custodisce l’acqua del Piave. Giungeremo alla Piazzetta dalmata, sul cui lato sinistro troviamo la Fiat4, la vettura usata dal poeta per raggiungere Fiume e l’Isotta Fraschini sua ultima lato. Sempre sulla piazzetta c’è il complesso dello Schifanoia, la casa costruita ma mai abitata, ora trasformata in Museo della Guerra. Saliremo sulla parte più alta della collina dove si trova il MAS 96, l’imbarcazione della famosa “beffa di Buccari”. Nella parte finale del parco c’è il Mausoleo dove è sepolto il Vate, con dieci legionari fiumani, mentre tra i cipressi si vede la prua della nave Puglia che partecipò all’impresa di Fiume. Ingresso e visita alla Prioria Casa di G. D' Annunzio. La casa dove il poeta visse gli ultimi suoi anni e dove morì. La visita alla Prioria è un’esperienza indimenticabile, con le sue stanze tematiche cariche fino all’inverosimile e specchio della poliedrica ed egocentrica personalità del grande D’Annunzio. Rientro in hotel per il Pranzo Pasquale. Nel primo pomeriggio riprenderemo il nostro pullman e ridiscenderemo lungo il lago per raggiungere Desenzano che gode di una posizione invidiabile sulla sponda bresciana offrendo una vista panoramica spettacolare sulla penisola di Sirmione e il Monte Baldo. La strada interna principale, parallela al lungolago, parte da Piazza Malvezzi di origine cinquecentesca che ospita il Palazzo del Provveditore ed il monumento alla patrona S. Angela Merici la fondatrice delle Orsoline. Nella parte alta, raggiungibile con una passeggiata che offre una delle più spettacolari visioni del lago, sorge il Castello. La struttura fu edificata nel X secolo e dentro le sue antiche mura si rifugiarono per secoli gli abitanti durante le scorrerie. Ma l’attrazione di Desenzano è il suo meraviglioso lungolago che potremo goderci con una rilassante passeggiata. Tempo a disposizione per shopping e per un light lunch ibero nei numerosi locali che offrono una grande varietà di specialità. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno: SAN BENEDETTO PO - ROMA

Prima colazione in hotel e partenza per il mantovano per raggiungere San Benedetto Po, incluso nella lista dei “borghi più belli d’Italia”. All’arrivo si viene accolti dalla Piazza San Benedetto, che spalanca le sue braccia al visitatore e su cui si affaccia lo spettacolare complesso monastico. Il Monastero di Polirone, uno dei più grandi complessi monastici d’Europa, fu fondato da Tebaldo di Canossa, il nonno di Matilde. L’abbazia ebbe un ruolo fondamentale nel monachesimo europeo e fu definita “ la Montecassino del nord”, con oltre 1000 anni di storia sedimentati nelle strutture del suo complesso monumentale. Potremo visitare, accompagnati da guida interna o con sistema QRcode, la chiesa abbaziale, i chiostri, le antiche cantine, la sala del capitolo e nei locali del refettorio e l’ex infermeria, l’interessantissimo museo etnografico che propone il recupero delle testimonianze del lavoro contadino nella pianura fluviale tra le Prealpi e l’Appennino tosco-emiliano. Particolarissima la sezione dedicata alla magia, la religione locale e le leggende. Tempo libero a disposizione alla scoperta del paesaggio fluviale. Ripartenza e sosta per un light lunch libero. Arrivo a Roma previsto in prima serata.

Informazioni Utili

SUPPLEMENTI E RIDUZIONI

Supplemento camera Singola € 120

HOTEL

Hotel 4* Garda a Montichiari dotato di tutti i comfort, situato in posizione strategica per l'itinerario, o similare

AUTOPULLMAN G/T

Pullman G/T locale dotato di tutti i comfort. Posti pullman in 1^ e 2^  fila € 40 per persona

NOTE

Itinerario Per motivi organizzativi l’ordine delle visite potrebbe essere modificato mantenendo inalterato il contenuto del viaggio. Eventuali escursioni e/o manifestazioni potranno subire adattamenti/sostituzioni. Problemi alimentari vanno segnalati all’atto della prenotazione. Sarà nostra cura ottenere la disponibilità dai ristoratori. L'attuale Legislazione Italiana/Estera se prevede l’applicazione della City Tax, sarà da pagare in loco  a carico dei partecipanti.

Protocollo di Viaggio: Il tour e’ stato predisposto in osservanza a tutte le normative Governative per emergenza COVID-19; i posti pullman saranno assegnati con il distanziamento previsto ovvero vicini i familiari/conviventi e con distanziamento dagli altri partecipanti. Stessa normativa e’ stata prevista in Sala Ristorante e nelle comuni attività. Ad ogni salita/discesa sull’Autopullman G/T verrà misurata la temperatura di ciascun partecipante. Come da nuovo Decreto Legge n. 127 del 21 settembre 2021, per la partecipazione al viaggio, è richiesto l'obbligo del Green Pass.

GARANZIE DIROTTA DA NOI TOUR

Assistenza continua e dedicata durante il viaggio
Accompagnatore Dirotta da Noi Tour

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • Autopullman G/T per tutta la durata del viaggio
  • Sistemazione in hotel 4* zona Castiglione delle Stiviere nelle camere riservate
  • Trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla 1^ colazione dell' ultimo
  • Bevande incluse (acqua minerale e vino locale)
  • Pranzo pasquale in hotel
  • Ingresso e visita con guida naturalistica nel Parco delle Torbiere del Sebino il 2° giorno
  • Degustazione in azienda vitivinicola della Franciacorta il 2° giorno
  • Traghetto A/R Sulzano - Peschiera Monte Isola il 2° giorno
  • Ingresso al Vittoriale degli Italiani il 3° giorno
  • Ingresso alla Prioria Casa di G. D 'Annunzio il 3° giorno
  • Visita del complesso monastico di San Benedetto Po il 4° giorno
  • Visite ed escursioni come da itinerario
  • Tour Guide System per tutto l'itinerario
  • Accompagnatrice Dirotta Da Noi Tour per tutta la durata del viaggio
  • Vacanza Sicura ed Annullamento viaggio (incluso emergenza COVID-19)

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Pasti e bevande non menzionati
  • Ingressi a musei e/o siti storici non elencati nel "la quota comprende"
  • Extra di natura personale e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”
  • Spese apertura pratica € 50 per camera

Situata a pochi passi da Brescia e dal lago d’Iseo, la Franciacorta è una zona famosa per la produzione del vino omonimo, il Franciacorta DOCG. Non solo: splendide colline, siti culturali e storici, relax nella natura, occasioni di sport e di svago fanno del territorio franciacortino una vera scoperta per molti turisti che arrivano qui per la prima volta. La Franciacorta si estende per circa 200 km e abbraccia ben 19 comuni bresciani: da Iseo a Ome, da Adro a Cellatica, da Rovato a Rodengo Saiano, ogni centro vanta ricchezze proprie e un doppio filo conduttore comune, quello del buon vino e della natura. Entriamo nel merito di cosa fare e vedere in Franciacorta, dando spazio al principale punto di forza di questa terra: la cultura del vino. È proprio qui, tra le colline moreniche ricche di minerali che viene realizzato il Franciacorta DOCG, prodotto secondo il metodo classico della rifermentazione in bottiglia nelle varianti Franciacorta, Franciacorta Satèn e Franciacorta Rosè. Le cantine dedite alla produzione del Franciacorta DOCG aprono le porte al pubblico per un’esperienza davvero indimenticabile: visitare una cantina significa avvicinarsi alle logiche della produzione del vino, scoprirne i segreti e ovviamente degustare. La Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino è un’area di grande interesse naturalistico che si trova nella parte meridionale del lago d’Iseo, tra i paesi di Iseo, Provaglio d’Iseo e Corte Franca. Questa zona, ad alto tasso paludoso, regala colori meravigliosi in particolare al tramonto, e consente di ammirare animali come l’airone rosso e il falco di palude. Per quanto riguarda la fauna, la diversa profondità dell’acqua permette la felice convivenza di specie molto diverse, tra cui alcune piante esotiche.