Dirotta da Noi

Via Mar della Cina, 183 - 00144 Roma
Telefono: +39 06 5220.6401

I nostri orari:
lunedì - venerdì 09:30–13:30, 14:30–18:30
sabato - domenica Chiuso

Tour Montefalco, Spello e Foligno

Viaggi organizzati in Umbria

    Prenota il tuo viaggio di gruppo Montefalco, Foligno e Spello alle migliori tariffe! Sul nostro sito, troverai tutte le offerte selezionate da noi, per poterti garantire il comfort più assoluto con un ottimo rapporto qualità prezzo! 

Prenota in sicurezza

Assistenza e Garanzia dal 1997

Garantiamo la tua vacanza dalla prenotazione al tuo rientro. Prenota in totale sicurezza e alle migliori condizioni economiche. Il 98% dei clienti ci consiglia come Eccellente.

Dal 01 al 03 Luglio 2022 (3 giorni/2 notti)

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF 

 1° giorno: ROMA – MONTEFALCO/FOLIGNO

Appuntamento con i Sigg.ri partecipanti in luogo ed ora da convenire e partenza in autopullman G/T e partenza. Arrivo a Montefalco, in posizione dominante sulla valle del Topino e del Clitumno e per questo definita la “Ringhiera dell’Umbria”, città dalla storia millenaria e dalla grande ricchezza artistica. Le mura cittadine, stupendamente conservate, presentano quattro porte d’ingresso. Scendendo sul Corso Mameli incontreremo palazzi signorili di diverse epoche e numerose chiese interessanti. Tempo a disposizione per un light lunch libero ed inizio della visita con la Chiesa di Santa Chiara del secolo XVII che contiene la Cappella della Santa Croce affrescata nel ‘300 da pittori della scuola umbra. Sulla piazza principale si affaccia il Palazzo Comunale del XIII secolo con il Loggiato e la Torre civica. Ingresso e visita guidata della Chiesa di San Francesco, il gioiello più prezioso di Montefalco, ora Pinacoteca Comunale, uno dei sacrari dell’arte italiana che custodisce tre secoli di pittura umbra nei suoi momenti migliori. Benozzo Gozzoli nel 1450 affrescò tutta l’abside centrale con scene della vita di San Francesco realizzando una delle più degne creazioni del rinascimento italiano. Tempo libero per acquisti nelle botteghe gastronomiche e nelle cantine del sagrantino. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° giorno: SPELLO - MONTEFALCO

Prima colazione in hotel e partenza attraverso i morbidi paesaggi tipici umbri per raggiungere Spello che, adagiata su uno sperone roccioso del Monte Subasio è una città che conserva memorie romane e della signoria dei Baglioni. Entreremo nel centro storico attraverso la Porta Consolare risalente al I secolo a.C., integrata in seguito nelle mura medievali ed affiancata da una torre coeva. Percorrendo la via Roma, fiancheggiata dalle alte mura, si giunge alla Porta Urbica, con a fianco la piccola Chiesa di San Venanzio. Giungeremo quindi davanti alla Chiesa di Santa Maria Maggiore che custodisce il vero gioiello di Spello: la Cappella Baglioni. Ingresso alla Cappella Baglioni, affrescata nel 1501 dal grande Pinturicchio e con un bel pavimento di ceramica di Deruta. L’interno conserva altre opere d’arte come il pulpito rinascimentale opera di Simone da Campione, affreschi di Perugino ed altri affreschi del Pinturicchio. Proseguiremo poi verso Piazza della Repubblica, su cui si affaccia il Palazzo Comunale e raggiungeremo il complesso del Monastero di Vallegloria eretto nel ‘300 ed ampliato nel ‘600, per poi ridiscendere verso l’Arco di Augusto. Riprenderemo poi il nostro autopullman e con una breve percorrenza saremo a Foligno, città situata sulle rive del Topino. Tempo a disposizione per un light lunch libero nei numerosi locali che offrono specialità gastronomiche del posto. Nel primo pomeriggio visita del centro storico, il cui cuore è la Piazza della Repubblica, con l’attigua Piazza del Duomo, su cui prospetta la facciata laterale della Cattedrale, il Palazzo Trinci, il Palazzo Comunale ed il Palazzo Orfini, elegante costruzione con un bel portale del ‘500. Il Duomo eretto nell’ XI secolo e trasformato nei secoli successivi, custodisce la bella facciata medievale rielaborata nel ‘900 L’interno fu realizzato nel ‘700 da Luigi Vanvitelli e Giuseppe Piermarini ed è un prezioso esempio di elegante neoclassico. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: SPOLETO, I LUOGHI DI DON MATTEO - ROMA

Prima colazione in hotel e partenza . Arrivo al parcheggio della Ponzianina di Spoleto. Qui, con le comode scale mobili, raggiungeremo il piazzale su cui sorge il poderoso complesso della Rocca Albornoz, possente struttura che sorge in cima al Colle Sant' Elia. La vera e propria Rocca, che è un nucleo di edifici di varie epoche, protetta da più cinte murarie, fu voluta da papa Innocenzo VI nel ‘400, per rendere più sicuro il territorio dello Stato Pontificio. La realizzazione fu affidata all’architetto papale Gil Albornoz, che realizzò la possente architettura che avremo modo di ammirare in tutta la sua forza architettonica. Una passeggiata sul giro della Rocca ci permetterà di ammirare un panorama incantevole sulla città e sul paesaggio circostante e stupirci davanti all’incredibile, per i tempi, opera architettonica del Ponte del Gattapone. Questo ponte l’abbiamo visto tantissime volte percorso dalla veloce bicicletta di Don Matteo, che lo attraversa per recarsi al carcere, la cui porta d’ingresso è proprio quella della Rocca. Scenderemo poi verso il sottostante centro storico, per arrivare alla stupefacente Piazza Duomo. Qui si affacciano i due edifici religiosi più rappresentativi della città: la Cattedrale e la Basilica di S. Eufemia. Ma questa piazza è il vero set delle storie di Don Matteo. Potremo vedere l’ingresso della Canonica ed il Palazzo Bufalini, sede del Commissariato dei carabinieri, prendere un caffè nel bar dove s’incontrano tutti i personaggi della fiction e dove si svolgono le famose partite a scacchi tra Don Matteo ed il maresciallo Cecchini. Pranzo in ristorante tipico. Nel primo pomeriggio proseguiremo la nostra scoperta dei vicoli dove sfreccia la famosa bicicletta, raggiungeremo la via dove abitano il maresciallo ed il comandante Tommasi e tempo a disposizione per un po’ di shopping nelle botteghe artigianali ed enogastronomiche locali. Rientro a Roma, previsto in prima serata.

Informazioni Utili

SUPPLEMENTI E RIDUZIONI

Supplemento camera Singola € 50

HOTEL

Hotel 3*S City Hotel & Suite a Foligno nominato Travellers's Choice 2021 su Tripadvisor o similare

AUTOPULLMAN G/T

Pullman G/T locale dotato di tutti i comfort. Posti pullman in 1^e 2^  fila € 40 per persona

NOTE

Itinerario Per motivi organizzativi l’ordine delle visite potrebbe essere modificato mantenendo inalterato il contenuto del viaggio. Eventuali escursioni e/o manifestazioni potranno subire adattamenti/sostituzioni. Problemi alimentari vanno segnalati all’atto della prenotazione. Sarà nostra cura ottenere la disponibilità dai ristoratori. L'attuale Legislazione Italiana/Estera se prevede l’applicazione della City Tax, sarà da pagare in loco  a carico dei partecipanti.

Protocollo di Viaggio: Il tour e’ stato predisposto in osservanza a tutte le normative Governative per emergenza COVID-19; i posti pullman saranno assegnati con il distanziamento previsto ovvero vicini i familiari/conviventi e con distanziamento dagli altri partecipanti. Stessa normativa e’ stata prevista in Sala Ristorante e nelle comuni attività. Ad ogni salita/discesa sull’Autopullman G.T. verrà misurata la temperatura di ciascun partecipante. Come da nuovo Decreto Legge n. 127 del 21 settembre 2021, per la partecipazione al viaggio, è richiesto l'obbligo del Green Pass.

GARANZIE DIROTTA DA NOI TOUR

Assistenza continua e dedicata durante il viaggio
Accompagnatore Dirotta da Noi Tour dall’Italia

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • Autopullman G/T per tutta la durata del Viaggio
  • Sistemazione in hotel 3*S Travellers' Choice 2020 nei dintorni di Foligno in camere riservate
  • Trattamento di mezza pensione come da programma
  • Bevande incluse (acqua minerale e vino locale)
  • Pranzo in ristorante tipico a Spoleto il 3° giorno
  • Ingresso e visita guidata alla Chiesa di San Francesco il 1° giorno
  • Ingresso alla Cappella Baglioni il 2° giorno
  • Visite ed escursioni come da programma
  • Tour Guide System per tutto l'itinerario
  • Accompagnatrice Dirotta Da Noi Tour per tutta la durata del viaggio
  • Vacanza Sicura ed Annullamento viaggio (incluso emergenza COVID-19)

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Pasti e bevande non menzionati
  • Ingressi a musei e/o siti storici non elencati nel "la quota comprende"
  • Extra di natura personale e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”
  • Spese apertura pratica € 50 per camera

Terza città della regione per numero di abitanti dopo Perugia e Terni, situata nella parte centro-orientale dell'Umbria, Foligno si distende ai piedi dell'Appennino umbro-marchigiano, adagiata nella piana della confluenza dei fiumi Topino e Menotre. Il territorio comprende la bella pianura della Valle Umbra, con i dolci rilievi collinari e i contrafforti della dorsale appenninica. Il centro storico della città conserva edifici religiosi e palazzi signorili di assoluto pregio. In piazza della Repubblica, fulcro della vita sociale e civile già dal Medioevo, si affacciano: il palazzo Comunale, di facciata neoclassica; palazzo Trinci (1389-1407), oggi Museo della Città, che conserva splendidi affreschi quattrocenteschi, alcuni dei quali attribuiti a Gentile da Fabriano; il Duomo, dedicato al santo patrono Feliciano, con ricco portale scolpito dai maestri Rodolfo e Binello (1201); palazzo Orfini, dove nel 1472 venne stampata la prima edizione della Divina Commedia e il palazzo del Podestà, sede della magistratura comunale dagli inizi del XIII secolo. Vicino, l'oratorio della Nunziatella, pregevole esempio di architettura rinascimentale con affreschi del Perugino (1507); poco distante, la chiesa romanica di Santa Maria Infraportas, con interessanti decorazioni votive e la ex chiesa di San Domenico, oggi trasformata in Auditorium su progetto di Franco Antonelli (1994). Da vedere anche la chiesa di San Francesco, che conserva i resti della Beata Angela da Foligno, celebre mistica e maestra di teologia, e la chiesa del SS. Salvatore, con facciata trecentesca e interno ristrutturato nel 1747. Tra i palazzi signorili sono da segnalare palazzo Cantagallipalazzo Delipalazzo Alleori Ubaldipalazzo Bartocci e palazzo Candiotti, quest'ultimo sede dell'Ente Giostra della Quintana