Dirotta da Noi

Via Mar della Cina, 183 - 00144 Roma
Telefono: +39 06 5220.6401

I nostri orari:
lunedì - venerdì 09:30–13:30, 14:30–18:30
sabato - domenica Chiuso

Villaggi a Policoro, una distesa sabbiosa tra le acque turchesi del Mar Ionio

I villaggi a Policoro sono esattamente quello che cerchi per la tua estate. Divertimento, relax e mare incantevole, sulle spettacolari coste del Mar Ionio. In queste zone il litorale è caratterizzato da lunghe distese di spiaggia sabbiosa e dorata, e mare caraibico.

le nostre strutture

Policoro

Policoro Marinagri Hotel & SPA

Il Marinagri Hotel & SPA sorge a Policoro, in Basilicata, in un'area di circa 300 ettari. Si trova direttamente sul ...

€ 1.330 € 630

vedi dettagli

Qualche informazione aggiuntiva

Policoro

I villaggi a Policoro sorgono in uno dei tratti di mare più bello di tutto il Sud Italia, lunghe spiagge dorate bagnate dal Mar Ionio, con le sue acque limpide e trasparenti dove ancora oggi avvengono numerose riproduzioni di tartarughe marine Caretta Caretta. Il lido di Policoro alterna tratti di spiaggia libera a storici lidi attrezzati con ombrelloni e lettini, i più famosi e antichi sono sicuramente il Lido Sirena e la Capannina. I villaggi a Policoro sono la soluzione ideale sia per coppie sia per chi viaggia con bambini, grazie proprio ai caratteristici fondali sabbiosi che tendono a digradare dolcemente. A Policoro è possibile passeggiare e fare percorsi sia in bicicletta sia a piedi nella bellissima Riserva Naturale del Bosco Pantano, oggi ultimo esempio di bosco planiziale in tutto il meridione. L'Oasi del WWF è a ridosso del mare ed è ricco di flora e fauna unica nel suo genere. 

Potrebbe interessarti

Alcune curiosità

L'antico nome di Policoro è Heraclea. La cittadina venne costruita nel 432 a.C. e in pochissimo tempo riuscì ad affermarsi tanto che il territorio divenne famoso per aver fatto da sfondo alla famosa battaglia di Heraclea in cui Pirro sconfisse i Romani, combattendo con degli elefanti al seguito. La città sorgeva in un punto strategico, nel Golfo di Taranto, e la fertilità dei suoi terreni fece si che, nella seconda metà del 300 a.C. divenne uno dei punti di riferimento centrali per la Lega Italiota. Nel Medioevo la città subì uno spopolamento tale che la località scomparì completamente, lasciando solo poche anime nel borgo di Policoro che in seguito divenne feudo baronale. Oggi, Policoro è una delle località balneari più apprezzate per la quantità di servizi offerti e per la qualità delle proposte per i turisti che ogni anno affollano la zona, arrivando da tutto il mondo.